IO CONSUMO CIRCOLARE Piccola guida essenziale al consumo critico e circolare

Una guida semplice e divulgativa – pensata per studenti, giovani e famiglie per raccontare come le scelte di consumo abbiano un forte impatto sull’ambiente e sui diritti umani.
Il pianeta è in crisi: oceani pieni di plastica, montagne di rifiuti, terreni avvelenati, aria irrespirabile, risorse che si esauriscono, specie che si estinguono, ghiacciai che si sciolgono e temperature che aumentano. Di fronte a questa grande emergenza globale la prima reazione è pensare che siamo troppo piccoli e che i nostri comportamenti sono ininfluenti sui destini del pianeta: da soli non possiamo fare la differenza. Ciascuno di noi invece ogni giorno può fare scelte che contribuiscono a determinare la direzione in cui marcia la nostra economia.Il più potente degli strumenti che abbiamo nelle mani è il consumo.Spiegare, soprattutto alle giovani generazioni, perché è utile non scegliere un prodotto soltanto in base all’estetica o alla sua convenienza è una maniera pratica di fare educazione ambientale ed educazione alle cittadinanza: ogni volta che compriamo qualcosa, fermarci a pensare a quanto quel prodotto è costato in termini di impatto ambientale e sociale significa avere la possibilità di orientare anche la maniera di produrre verso modelli sostenibili e rispettosi dell’ambiente e dei diritti.
La guida è pensata per essere uno strumento di sensibilizzazione ed informazione. Contiene una parte introduttiva che racconta cos’è il consumo critico e introduce alcuni concetti utili alla comprensione della tematica, come il concetto di impronta ecologica, di overshoot day e di economia circolare. Una sezione specifica è dedicata alle buone pratiche che ciascuno può mettere in atto per adottare comportamenti sostenibili e porre rimedio ad alcune abitudini quotidiane che compiamo non consapevoli delle conseguenze sull’ambiente.
L’ultimo capitolo è dedicato a spiegare, in diverse scelte di consumo (ad esempio nel modo in cui scegliamo i vestiti, gli oggetti di arredo, l’hi-tech, i divertimenti etc.) come orientare gli acquisti in modo da considerare l’impatto dei beni e dei servizi che scegliamo.
Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso.