TEMATICHE

Educazione ambientale/Consumo responsabile/ Riconversione ecologica ed energetica/Economia circolare/Project management per il no profit/Giornalismo e comunicazione ambientale/Outdoor education/ Citizen Science/Educazione ambientale/Ecologia politica Campaigning.

Lottiamo per l’ambiente attraverso ricerca indipendente, progettazione, formazione nelle scuole, nelle università, nei territori, con progetti di formazione e percorsi didattici su educazione alla sostenibilità ambientale.

Così, con un gesto devoto, bere l’acqua nel cavo delle mani o direttamente alla sorgente, fa sì che penetri in noi il sale più segreto della terra e la pioggia del cielo.
(Marguerite Yourcenar)

 

sime-basioli-BRkikoNP0KQ-unsplash

ATTIVITA' E FORMAZIONE

Oggi il tema della transizione digitale e della riconversione delle professioni in ottica green è strettamente collegato. Entro il 2050 la crescita europea sarà guidata dal binomio transizione green/digitale e le nuove opportunità lavorative necessiteranno di cambiamenti strutturali che rischiano di generare nuovi gap tra regioni digitalizzate e non digitalizzate. Insomma un paese diviso, in cui la diffusione della rete ad alta velocità, la formazione su competenze digitali e gli investimenti sulle infrastrutture informatiche faranno la differenza tra chi avrà accesso al mondo del lavoro e chi no.

Risulta quindi necessario avviare un processo di ripensamento che renda il mondo della formazione e del lavoro pronto a perseguire l’obiettivo di sostenere le nuove generazioni, anche e soprattutto per quelle che vivono in comunità con risorse limitate da proteggere e rispettare, ma che potenzialmente hanno prospettive e possibilità grazie alle nuove tecnologie (sostenibili).

La nostra proposta formativa si struttura in differenti percorsi, dai corsi organizzati e tenuti dai nostri formatori ai percorsi didattici.
Le nostre formazioni sono rivolte a ragazze/i, adulti, professioniste/e, educatrici ed educatori, disoccupate/i, inoccupate/i, NEET e straniere/i con l’obiettivo di promuovere una comprensione profonda delle cause dell’attuale crisi ambientale e climatica e della necessità di un cambiamento sistemico che parta dalla presa di coscienza individuale.

Raccogliere la sfida dell’interazione tra green e digitale, partendo dal presupposto che le competenze sul green saranno trasversali a tutti i settori lavorativi.

 

Dopo un’occhiata a questo pianeta qualsiasi visitatore dallo spazio esterno direbbe: “Voglio vedere il direttore!”

(William S. Burroghs)

 

 

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso.